Visita Cardiologica

Visita Cardiologica

La visita cardiologica con elettrocardiogramma è fondamentale per la diagnosi e la cura delle principali patologie cardiache tra cui l’ipertensione arteriosa, la cardiopatia ischemica, lo scompenso cardiocircolatorio, le cardiomiopatie, malattie della valvole cardiache o pazienti portatori di protesi valvolari.

Presso gli ambulatori di cardiologia afferiscono inoltre i pazienti senza patologia conosciuta ma che necessitano del parere del cardiologo per sintomi quali il dolore toracico, l’affanno (dispnea) a riposo o da sforzo, lo svenimento (la sincope) o i capogiri, le palpitazioni o l’astenia.

L’utilizzo dell’elettrocardiogramma consente di verificare l’eventuale esistenza di patologie che interessino le coronarie, le variazioni del volume cardiaco o le alterazioni proprie del ritmo cardiaco, quali le fibrillazioni, le aritmie e le extrasistole.